versione in lingua

info@artliner.it
INFOLINE: +39 392 081 6421

L’idea della micropigmentazione

La micropigmentazione (detta trucco permanente) consiste nell’introduzione di un pigmento negli strati più profondi dell’epidermide. L’operazione viene realizzata utilizzando apparecchiature elettroniche provviste di aghi.
Il trucco permanente consente di correggere la forma delle sopracciglia (deboli o irregolari), delle labbra (messa in evidenza del contorno o esaltazione del colore), nonché di rendere più intensa l’espressione degli occhi (tracciando linee sulla palpebra inferiore e/o superiore).

Il maquillage permanente viene utilizzato anche per mascherare difetti della pelle comparsi in seguito ad incidenti o malattie (correzione delle macchie in caso di vitiliggine,mascheramento delle cicatrici, riproduzione o messa in evidenza dell’areola del capezzolo dopo operazioni al seno), attraverso l’introduzione di coloranti adatti al tipo di carnagione. Al termine dell’intervento, il pigmento viene gradualmente assorbito e trasformato nel corso del naturale processo di rigenerazione della pelle. Per questo motivo, perde leggermente di intensità (è comunque possibile ripristinare l’intensità originale tramite un intervento integrativo). L’effetto finale, a seconda del tipo di pelle e del suo colore, può essere mantenuto fino a 5 anni.

Il trucco permanente costituisce un lusso eccezionale per coloro che hanno perduto le sopracciglia a causa dell’alopecia, della chemioterapia o di disturbi genetici, nonché per tutte le persone che hanno sopracciglia irregolari, occhi piccoli, labbra pallide e/o troppo sottili.

Inoltre, questo tipo di intervento è particolarmente comodo per coloro che vogliono correggere il proprio aspetto in modo durevole (per mancanza di tempo, problemi con la vista, ipersensibilità ai cosmetici colorati) e per i quali il trucco quotidiano è un’operazione difficile.

Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci.

Grazie mille.
ArtLiner™ Beauty International Group